News‎ > ‎

15 novembre 2016- Roma, Sala stampa Camera dei Deputati-SPRECO ALIMENTARE. A DUE MESI DALL’ENTRATA IN VIGORE DELLA NUOVA NORMATIVA SIGLATO OGGI IL “PATTO” FRA CONFESERCENTI, LAST MINUTE MARKET E FEDERCONSUMATORI: OBIETTIVO IL RECUPERO ANNUO DI OLTRE 1,2 MILIARDI € DI PRODOTTI ALIMENTARI INVENDUTI.

pubblicato 18 nov 2016, 03:37 da redazione segre

IL PROTOCOLLO DI INTESA SIGLATO OGGI AVRA’ IL SUO PRIMO STEP OPERATIVO IN EMILIA ROMAGNA, DA GENNAIO 2017

ROMA - Un patto di collaborazione per favorire la donazione di cibo, valorizzare le eccedenze, il ruolo degli esercizi di vicinato e rafforzare la solidarietà. E recuperare dai negozi tradizionali e pubblici esercizi oltre 1,2 miliardi di euro di prodotti alimentari invenduti, destinati a diventare spreco e che invece possono ancora avere uso.

E’ questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato da Confesercenti, Last Minute Market e Federconsumatori per la lotta agli sprechi, a poco più di tre mesi dall'approvazione definitiva della legge apposita, presentato alla Camera alla presenza dell’Onorevole  Maria Chiara Gadda, relatrice della Legge 166 del 19 agosto 2016 su “Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi”. Al dibattito hanno partecipato anche il Segretario Generale di Confesercenti Mauro Bussoni, il Fondatore di Last Minute Market prof. Andrea Segrè, il Presidente di Federconsumatori Rosario Trefiletti.


Comments