Home page‎ > ‎Eventi‎ > ‎

14novembre 2018 ore 19.30 proiezione "ALLA BOLOGNESE.Da CAAB a FICOUna storia di eccellenza italiana"

pubblicato 14 nov 2018, 00:36 da Redazione Segrè

http://www.fondazionefico.org/eventi/alla-bolognese-da-caab-a-fico-il-film-2/

BOLOGNA - Il progetto del più grande Parco agroalimentare del mondo è diventato un film:
“Alla bolognese. Da CAAB a FICO, dal mercato ortofrutticolo alla Fabbrica Italiana Contadina”
titola la produzione cinematografica a firma dei registi Nene Grignaffini e Francesco
Conversano – in arte, la nota “Movie Movie”, raccontata attraverso il filo rosso di un ‘testimonial’
d’eccezione, il bolognese Patrizio Roversi. Un film prodotto da CAAB e Fondazione FICO per
raccontare la genesi e la realizzazione del Parco e quindi una storia di eccellenza italiana, nei
cinque anni che hanno portato al taglio del nastro del 15 novembre 201. Mercoledì 14 novembre,
dalle 19.30 nella sede di Fondazione FICO (Eataly World) il film si presenta per la prima volta:
sarà l’occasione per ripercorrere un progetto concepito in chiave di valorizzazione del
patrimonio pubblico e di rilancio del territorio. Interverranno i registi, Nene Grignaffini e
Francesco Conversano, con il presidente di Fondazione FICO Andrea Segrè e il Direttore
Generale CAAB Alessandro Bonfiglioli: il dialogo sarà coordinato proprio da Patrizio Roversi,
osservatore eccellente della realizzazione del Parco sin dalle primissime tappe del progetto. Nella
produzione si alterneranno interviste, commenti e interventi - fra gli altri - di Andrea Segrè Alessandro
Bonfiglioli, Virginio Merola, Silvia Giannini, Valentino Di Pisa, Duccio Caccioni, Beatrice Draghetti,
Stefano Bonaccini, Giorgio Tabellini, Tiziana Primori, Fabio Roversi Monaco, Santi Palazzolo,
Maurizio Martina, Oscar Farinetti, Renzo Mainetti, Gian Luca Galletti, Lauro Guidi, Matteo Lepore.
La fotografia del film è di Salvatore Varbaro, suono e montaggio a cura di Stefano Barnaba.
«L’inaugurazione di FICO è stata il risultato di un grande progetto collettivo e quindi dell’impegno dei
tanti soggetti che hanno condiviso questa impresa – spiega l’ideatore del Parco Andrea Segrè– il
film è stato portato avanti come un work in progress e documenta passo dopo passo il
percorso che ha portato alla realizzazione di FICO. Ci è sembrato importante testimoniare
un'operazione “alla bolognese”, nella quale intuizioni imprenditoriali, scelte amministrative,
cultura manageriale e coraggio hanno trovato il loro punto d'incontro». Meritava adeguata
documentazione, anche attraverso un film - conferma Alessandro Bonfiglioli, direttore generale
CAAB - questo progetto unico nel suo genere di riqualificazione sostenibile e innovazione del
modello di business, realizzato in tempi record anche grazie all’adozione di un veicolo finanziario
non tradizionale».
Giovedì 15 novembre, nella data esatta dell’anniversario di FICO si prosegue con la prima
presentazione del libro “Alla bolognese. Dalla citta  grassa a FICO edito” (Il Mulino), a cura di
Massimo Montanari con postfazione di Andrea Segrè e testi di Franco Mosconi, Angelo Varni,
Giancarlo Roversi, Andrea Segrè, Alberto Malfitano, Francesca Pucci Donati, Alberto Capatti,
Elisabetta Moro e Marino Niola, Jean-Pierre Williot, Gino Ruozzi, Fabrizio Lollini. Venerdì 16
novembre, infine, in occasione della Giornata Mondiale della Dieta Mediterranea, la lezione –
evento di Andrea Segrè dedicata a “Piramidi & cerchi: la Dieta Mediterranea nella geometria
dello Stilmedio”, in diretta streaming dall’Universita  Suor Orsola Benincasa di Napoli. Il
pubblico potrà assistere dallo schermo di Fondazione FICO, Spazio 118 FICO Eataly World. Un
modo per raccontare in chiave dinamica la Dieta Mediterranea, individuata dalla FAO quale il
modello alimentare più ecocompatibile, più sano e alla portata di tutti, patrimonio UNESCO dal 2010.
www.caab.it www.fondazionefico.org
Press: ufficiostampa@volpesain.com
Comments